mercoledì 4 maggio 2016

Oh, un nuovo "Partito dell'Amore"! Il cuore di Marchini batte sempre più a Destra.

Il Foscolo ci invitava alle Storie. Mi accontento di prima mattina ad una storia piccina picciò.
Capitolo primo: un gruppo di pornostar e il loro mentore anni addietro decisero di fondare un partito: si chiamava "Partito dell'Amore".
Il logo un bel cuore che batte. In trasparenza il volto della bella Moana Pozzi.


Ecco un articolo di giornale per ricordarsene e farsene un'idea:
Sapete com'è andata: Cicciolina è stata eletta nelle liste del Partito Radicale. 
Avete letto il programma? Bene.

Capitolo secondo: pochi anni più tardi un uomo, che proveniva delle televisioni e che aveva fondato un partitone, decise che il nome del partito di Cicciolina fosse particolarmente suggestivo: noi siamo il Partito dell'Amore ( ancillare, ovviamente, nel caso specifico). 
Slogan ad effetto ed efficace. Se noi siamo il Partito dell'Amore, voi che siete?

Capitolo terzo: il simbolo del cuore riappare nel cuore del Paese. A Roma. 





Si tratta di Alfio Marchini.

Personaggio piuttosto ambiguo politicamente ( v .Marchini) si è presentato come "Homo novus", né di Destra né di Sinistra.
More solito, dall'Uomo qualunque ad oggi, tutti coloro che si presentano come antipolitici sono personaggi destinati a scoprire ben presto le loro carte. 
Non fa eccezione il buon Alfio. 
Prende le due parole che piacciono tanto alla Destra ( regole e libertà), se la prende con chi dal Medioevo , passando dai campi di sterminio nazisti, ad oggi non sta simpatico ai più e se ne esce con questo cartello che, ahimè, non vedrete tanto facilmente su Internet ( poffarbacco! Come? Non si trova nel mare magnum di Google? Basta cercare! No...no...Provateci. Solo poche tracce ben nascoste tra Tweet e blog amatoriali).

Eppure è un manifesto pubblico, perdinci!
Ecco in azione il Partito dell'Amore e della Libertà. 
Sentite dove batte il cuore? Pum! Pum! A Destra, ragazzi...sempre più a Destra!
E l'uomo sorridente, che conia lo slogan sbarazzino delle tre C : "Capaci, concreti e cuoraggiosi" , mi ha riportato alla mente questo cupo manifesto della RSI di Boccasile:


Lo so: sto esagerando, ma con l'età ( o forse con il rincoglionimento, chissà!) si impara che certi sorrisi a 32 denti che sprizzano amore per l'umanità nascondono denti che prima o poi morderanno.

Arz 


Nessun commento:

Posta un commento

PROPONI SU OKNO NOTIZIE

OkNotizie