domenica 10 giugno 2012

Monti, i poteri forti e il contesto vago.


Persino Monti si lamenta di aver perso l'appoggio dei “poteri forti”. Le virgolette sono d'obbligo e lo stesso Presidente del Consiglio li virgoletta virtualmente, facendo anticipare l'espressione, ormai fossilizzata, da un “cosiddetti”. Riporto le parole del premier ( fidandomi della fonte):

«Il mio governo e io abbiamo sicuramente perso in questi ultimi tempi l’appoggio che gli osservatori ci attribuivano, spesso colpevolizzandoci, dei cosiddetti poteri forti perché non incontriamo i favori di un grande quotidiano, considerato rappresentante e voce di tali poteri, e in Confindustria».

Confindustria è indicata a chiare lettere, mentre il nome del “Grande quotidiano” è solo evocato, pur essendo chiaro che l'implicito è sufficientemente esplicito (... insomma, per gli ottusi o gli ingenui, parla del “Corriere della Sera”).
Il “quotidiano di gran formato” ( per chi ama la crittografia mnemonica “il pane”;-)) è il vero portatore di un potere occulto, vago e pericoloso.
E' inutile notare che l'omissione del nome del giornale e l'indicazione del vago “potere” di intervenire nella politica italiana ricorda , senza troppi sforzi interpretativi e senza eccessive cognizioni in ambito storico,  il potere “demoplutogiudaico” di mascelluta memoria.
Sia chiaro: non accuso Monti né di antisemitismo, né di criptofascismo.
 No, accuso Monti di utilizzare un riferimento vago tipico dei linguaggi dei poteri autoritari e autocratici, sempre alla ricerca di “nemici esterni” pur di compattare la propria identità e specificità nell'azione politica o di chi, pur con tutte le migliori intenzioni, vuol occultare le proprie origini , non potendo mai essere considerato un potere che viene dal basso.
E onestà vuole che l'ex rettore della Bocconi non nasconda la sua investitura, poiché nessuno, neppure il sottoscritto ( che, come tutti sanno vale come il due di coppe), gliene ha mai fatto una colpa.
E' solo la “trufferia di parole” che irrita e “de hoc satis”.
arz©

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

PROPONI SU OKNO NOTIZIE

OkNotizie