martedì 3 marzo 2015

Che noie... e che fastidio!



Accidentaccio! In tempi non sospetti ( 2011/2012), avevo incominciato a scrivere alcuni post sulle mie noie quotidiane, sugli imprevisti dell'esistenza, sulle sgrammaticature dei comportamenti.
Ho scritto pochi di pezzi sul mio blog, non sufficienti in qualsiasi caso per imbastire un libro.

Introduzione
http://graffidigesso.blogspot.com/2011/11/introduzione.html
Noie
http://graffidigesso.blogspot.com/2012/10/noie-lacoonte-tra-i-capelli.html
http://graffidigesso.blogspot.com/2012/03/il-tappo-della-bottiglietta.html
http://graffidigesso.blogspot.com/2011/11/le-stringhe.html
http://graffidigesso.blogspot.com/2011/11/graffi-di-gesso-la-pellicina.html
http://graffidigesso.blogspot.com/2011/11/graffi-di-gesso-il-coperchio-dello.html
http://graffidigesso.blogspot.com/2011/11/graffi-di-gesso-il-calzino-spaiato.html
http://graffidigesso.blogspot.com/2011/11/graffi-di-gesso-la-lettiera-della-gatta.html
Ora, con il debito ritardo dei tonti, scopro che Feltrinelli ha pubblicato un libro che ha un'ispirazione assai simile al mio progetto di lavoro.
Come ho già detto in altre occasioni, non credo che ci sia stato plagio: chi lavora nel campo della satira e dell'umorismo, spesso è partecipe di un comune sentire che può portare a risultati molto simili.
Auguro di cuore, dunque, buona fortuna al libro di Federica Bernardo “Momenti di insopprimibile fastidio” e agli altri autori che hanno partecipato alla realizzazione dell'ebook “Che fastidio” promosso dal blog della Feltrinelli sull'onda del successo del libro di Federica Bernardo.
Io , ovviamente, vivendo nascosto, non ne sapevo niente fino ad oggi...

Ah, dimenticavo: che fastidio non aver pensato io prima alla pubblicazione di un ebook! ;-) arz

Nessun commento:

Posta un commento

PROPONI SU OKNO NOTIZIE

OkNotizie