giovedì 21 febbraio 2013

Siamo donne (virtuali) e votiamo per il PDL!



Sembra che un partito di plastica sia condannato ad esserlo anche quando non è necessario.
Per promuovere il voto delle donne il PDL pubblica un messaggio elettorale a pagamento sul Corriere. Il titolo è significativo: “Sono una donna non sono una bambola”. Il significato è chiaro. Non siamo tutte “Olgettine”: siamo donne vere.

Leggete qui , seguite i link di “Cado in piedi” da cui ho attinto a piene mani per la notizia e fatevi due risate:

Insomma, si tratta di un fotomontaggio che sfrutta immagini prese da Internet; quello della donna anziana da un sito che vende immagini a pagamento...
Insomma, nel PDL non hanno trovato tre donne vere disposte a farsi fotografare con il simbolo del partito!
Non sono bambole d'accordo, ma immagini virtuali sì.
A pagamento.
arz©

Nessun commento:

Posta un commento

PROPONI SU OKNO NOTIZIE

OkNotizie